Novena dell’Immacolata

Ti saluto o Maria,
piena di grazia, più santa dei santi,
più elevata dei cieli, più gloriosa degli angeli,
più venerabile di ogni creatura.
Ti saluto o celeste paradiso
tutto fragranza, giglio di soave profumo, rosa
profumata che si schiude a salute dei
mortali.
Ti saluto o tempio immacolato di Dio,
costruito santamente,
reso adorno di divina magnificenza, aperto a
tutti, oasi di mistiche delizie.
Ti saluto o monte ombroso,
sul quale pascola l’Agnello santo,
che s’addossa le miserie e i peccati di tutti.
Ti saluto o trono santo di Dio,
dimora beata, ornamento sublime,
gioiello prezioso, cielo rilucente.
Ti saluto o urna d’oro purissimo,
che contieni la vera manna, cioè Cristo,
soave dolcezza delle nostre anime.
Ti saluto o purissima Vergine Madre,
degna di lode e di venerazione,
fonte d’acqua zampillante, tesoro
d’innocenza,
splendore di santità.
Tu, o Maria,
guidaci al porto della pace e della salvezza,
a gloria di Cristo che vive in
eterno
con il Padre e con lo Spirito
Santo. Amen.

 

Scarica il PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *